Ischia – Procida – Capri

Ischia – Procida – Capri

Alcune informazioni di base sull'itinerario.

Nella baia di Napoli, a poche miglia dalla costa galleggiano le isole di Ischia, Procida e Capri.

Ischia: è la più grande isola della Campania. Accoglie ogni anno milioni di visitatori, attratti dalla presenza di un pittoresco centro storico, disseminato da antiche botteghe artigiane, gallerie d’arte e locali con musica dal vivo. Da non perdere la visita dei monumenti storici, come il Castello Aragonese, il reperto più visitato dell’isola e la Cattedrale dell’Assunta, collocata sulla sommità di una roccia. Non mancano splendide spiagge e salutari centri termali, apprezzati in tutto il mondo.

Procida: è la più piccola fra le isole. Vanta un’origine vulcanica ed è collegata tramite un ponte all’isola vicina di Vivara. È meta ambita dai più grandi registi di capolavori cinematografici. Imperdibile la visita della spiaggia del Pozzo Vecchio, che ha fatto da sfondo ad alcune scene del celebre film “Il Postino”e la spiaggia della Chiaiolella, nota per i suoi bassi fondali e la presenza di zone rocciose. Non mancano siti archeologici ed edifici appartenenti a epoche passate, come l’Abbazia di San Michele Arcangelo, che si erge su un promontorio a picco sul mare e rappresenta un vero e proprio colpo d’occhio.

Capri: oltre a essere riconosciuta come la terra dei poeti, è anche famosa per la presenza di boutiques d’alta moda, gallerie d’arte e negozi di piccoli artigiani. Le mille sfumature di cui si tinge il mare, la presenza di spettacolari siti naturali, come la celeberrima Grotta Azzurra di Anacapri e gli scenografici Faraglioni, rendono Capri polo d’attrazione per numerosi catamarani e yacht provenienti da tutto il mondo.